Le quindici differenze tra uomo e donna

Si riducono a quindici, sostanziali, le differenze tra il genere femminile e quello maschile. Marco Del Giudice, psicologo dell'università di Torino, che ha condotto lo studio pubblicato poi sulla rivista Public Library of Sciences che lo scarto fra i due sessi esiste, eccome. «L'idea che ci siano solo piccole differenze di personalità fra uomini e donne va ripensata perché è basata su metodi inadeguati».

Si riducono a quindici, sostanziali, le differenze tra il genere femminile e quello maschile. Marco Del Giudice, psicologo dell’università di Torino, che ha condotto lo studio pubblicato poi sulla rivista Public Library of Sciences che lo scarto fra i due sessi esiste, eccome. «L’idea che ci siano solo piccole differenze di personalità fra uomini e donne va ripensata perché è basata su metodi inadeguati».

La ricerca è stata condotta da Del Giudice con due colleghi della Manchester Business School su un campione di 10 mila americani su 15 diversi tratti della personalità. La discrepanza maggiore riguarda la sensibilità, tradizionale dominio femminile. Le donne registrano valori molto alti anche per quanto riguarda il calore e l’apprensione, mentre gli uomini si distinguono per equilibrio emotivo, coscienziosità e tendenza alla dominanza.

Ecco nel dettaglio le differenze
Uomini
a) Equilibrio e capacità di adattarsi agli alti e bassi della vita quotidiana sono i punti forti del carattere maschile.
b) La tendenza al dominio è uno dei tratti della personalità più spiccato dei maschi, in generale più aggressivi e competitivi delle donne.
c) Coscienziosità.
d) Socialità, audacia sociale e un carattere più disinibito sono più maschili. Le donne sono considerate più timide.
e) Vigilanza che può essere anche tradotta con diffidenza e sospettosità.
f) Discrezione. La tendenza a farsi coinvolgere nelle situazioni emotive altrui è più una caratteristica femminile.
g) Gli uomini sono più flessibili delle donne rispetto ai cambiamenti.
h) Perfezionismo. Contrariamente al luogo comune non è una caratteristica delle donne.

Donne
a) Calore. Le donne sono più attente agli altri e meno riservate.
b) Vivacità, allegria, entusiasmo e spontaneità sono più componenti femminili che maschili.
c) Sensibilità, intuito e attenzione per i sentimenti altrui sono i tratti in cui la differenza tra i sessi è più netta. In questo campo le donne primeggiano.
e) Le donne sono più apprensive e ansiose. Inoltre sono più inclini ai sensi di colpa.
f) Le donne a differenza di quanto si pensa comunemente hanno più fiducia in se stesse degli uomini.
g) Il genere femminile sente di più la tensione. Sono più impazienti e facili prede delle frustrazioni

Fonte Repubblica

GUARDA ANCHE:
Le decisioni? Uomini e donne le prendono in modo diverso
Il cuore delle donne? Più fragile di quello degli uomini
Quello che le donne hanno (e gli uomini no)
Uomini e donne da evitare in amore

Chiedi un consulto
CONDIVIDI